DATA e LUOGO:

Giovedì 11 e Venerdì 12 maggio 2017
Ore 9.00 - 18.00


MODENA
Dipartimento di Ingegenria Enzo Ferrari (D.I.E.F.) - Università degli Studi di Reggio e Modena
Via Pietro Vivarelli n. 10
41125 - Modena - (MO)


PRESENTAZIONE DEL CORSO:

Tra le misure che il Datore di lavoro deve adottare per la tutela della salute e sicurezza dei lavoratori (art.15 D.Lgs. 81/08) è prevista l’adozione di Dispositivi di Protezione Individuale (DPI), intesi come qualsiasi attrezzatura destinata ad essere indossata e tenuta dal lavoratore allo scopo di proteggerlo contro uno o più rischi suscettibili di minacciarne la sicurezza o la salute durante il lavoro.

La rilevazione tempestiva di gas potenzialmente pericolosi e più in generale atmosfere pericolose, è essenziale per preservare l’incolumità degli addetti che operano all’interno di ambienti nei quali è possibile il rilascio in ambiente di agenti chimici pericolosi (anche con formazione di miscele esplosive) o nei quali si potrebbe verificare una modificazione del livello di ossigeno presente. A riguardo, l’art. 66 del D.Lgs. 81/08 prevede che è vietato consentire l’accesso dei lavoratori in pozzi neri, fogne, camini, fosse, gallerie e in generale in ambienti e recipienti, condutture, caldaie e simili, ove sia possibile il rilascio di gas deleteri, non senza che sia stata previamente accertata l’assenza di pericolo per la vita e l’integrità fisica dei lavoratori.

 

Evento valido ai fini dell’aggiornamento della formazione di:
RSPP/ASPP ex artt. 32/34 D.Lgs. 81/08 e CSP/CSE ex art. 98 e allegato XIV (rif. Accordo Stato Regioni del 07/07/2016 – punto 9)