LUOGO E DATE DEL MASTERCOURSE:

MODENA

20/21 aprile, 4/5 e 18/19 maggio

Orario 9.00-13.00 / 14.00-18.00

OBIETTIVO:

Obiettivo di formare figure professionali altamente competenti nella progettazione e/o gestione delle attività negli ambienti a sospetto di inquinamento o confinati.

Per sviluppare una professionalità di ampio contenuto scientifico e culturale gli obiettivi specifici sono:

  • rispondere a una esigenza di conoscenze distintive, capacità analitiche e manageriali per strutturare e implementare programmi di gestione delle attività mantenendo sotto controllo il rischio associato alle lavorazioni previste;
  • favorire lo sviluppo di una visione multidisciplinare (giuridica, organizzativa, tecnologica, relazionale, logistico-ambientale, ecc.);
  • aggiornare la formazione di una figura professionale competente in materia e capace di utilizzare strumenti concettuali e operativi adeguati per eseguire un’approfondita e corretta valutazione dei rischi, identificare un percorso di addestramento efficace, prevedere l’impiego di attrezzature idonee e pianificare gli scenari di emergenza codificando le operazioni da porre in essere;
  • fornire la conoscenza dei principali obblighi di sicurezza per le aziende destinate a operare nell’ambito di ambienti sospetti d’inquinamento o confinati e le capacità per valutare autonomamente la conformità della propria struttura operativa rispetto alla normativa cogente e alle migliori pratiche applicabili a questo settore;
  • illustrare le modalità operative più idonee e i requisiti essenziali di sicurezza delle attrezzature e dei dispositivi utilizzabili.

Visti i temi trattati, per garantire il massimo apprendimento, le richieste di partecipazione saranno valutate da una commissione di Docenti presieduta dal Direttore del Corso.

Per infomazioni, inviare una mail a:

segreteria@eursafe.eu

 

Corso valido ai fini dell’aggiornamento della formazione di:
RSPP/ASPP ex artt. 32/34 D.Lgs. 81/08 e CSP/CSE ex art. 98 e allegato XIV (rif. Accordo Stato Regioni del 07/07/2016 – punto 9)

Sarà inoltre richiesto l’accreditamento del corso per il rilascio dei Crediti Formativi Professionali (CFP) per gli iscritti agli Ordini professionali